ANDREA BASSI

Nasce a Verona, il 25 ottobre 1979.
Presidente del Gruppo Consiliare: Centro Destra Veneto – Autonomia e Libertà
eletto nella Lista Tosi (circoscrizione di Verona, preferenze 5.109)
Proclamato il: 15 giugno 2015
Si iscrive alla Lega Nord nell’anno 1996, è stato eletto per la prima volta Consigliere Comunale a Bussolengo nel 2003 e subito nominato Capogruppo, ruoli che ha ricoperto fino a luglio 2015.
Nel 2004 viene eletto in Consiglio Provinciale a Verona e, dopo la rielezione avvenuta nel 2009, nominato Assessore Provinciale alla Progettazione e Manutenzione Viabilistica.
Nel 2010 viene eletto Consigliere Regionale e nominato Presidente della Commissione Seconda (Urbanistica, Viabilità, Trasporti ed Edilizia Residenziale).
Nell’aprile 2015 lascia la Lega Nord per aderire al nuovo progetto politico di Flavio Tosi e, nelle successive elezioni del 31 maggio, viene rieletto in Consiglio Regionale.
A maggio 2017 lascia il Gruppo “Lista Tosi per il Veneto”, fondando il nuovo Gruppo Consiliare “Centro Destra Veneto – Autonomia e Libertà”, dove ricopre il ruolo di Vice-Presidente.
Dal 1 marzo 2018 ricopre il ruolo di Presidente del Gruppo ‘Centro Destra Veneto – Autonomia e Libertà’.
Incarichi attualmente ricoperti:
– Componente della II commissione.
Materie: politiche del territorio, infrastrutture trasporti e lavori pubblici, politiche dell’ambiente, difesa del suolo e attivita’ estrattive, politiche forestali e dell’energia.
– Componente della V commissione.
Materie: politiche socio sanitarie.
Presidente Centro destra Veneto – Autonomia e libertà

ROBERTO BIAGI
PRESIDENTE O.P.A. TERRITORIALE TOSCANA

Nasce a Firenze il 27 gennaio 1962. Dopo varie esperienze in vari settori lavorativi, nel 2010 approda nel settore estetico e si appassiona da subito al mondo Nails. Con l’apertura di uno dei primi Nail Bar in Italia coltiva questa nuova passione accumulando esperienza e competenze sui prodotti e sul mondo Nails. Avvalendosi della collaborazione e dell’esperienza di Rosy di Fiore (Master Educator e giudice Inja), fonda nel 2012 la società N.B.L. (Nail & Beauty Lounge) che distribuisce in esclusiva per l’Italia e per la Spagna i prodotti della linea NailPerfect, affiancata da altri prodotti professionali. Con la consapevolezza che la formazione è alla base di ogni percorso di successo, unisce la distribuzione dei prodotti ad una formazione di alto livello arrivando a sviluppare in N.B.L., oltre ai classici corsi, un percorso accademico a 360° sulla ricostruzione unghie di cui Rosy di Fiore ne è l’artefice principale. Sempre impegnato nella crescita formativa del settore, al fine di garantire una formazione certificata agli studenti dei corsi di NBL, nel 2017 sviluppa, anche con la collaborazione di un’azienda formativa esterna, il percorso professionale per le Educator (insegnanti) di N.B.L. Un percorso al quale possono accedere solo onicotecnici selezionati, nato per sviluppare le competenze di comunicazione, di gestione di gruppi di persone (classi), di crescita umana, di sviluppo delle caratteristiche personali, di marketing, di appartenenza ad un team, oltre che alla formazione avanzata sulle tecniche di ricostruzione unghie. La voglia di divulgare professionalità e formazione certificata lo spinge ad aderire nel 2017 all’associazione O.P.A. (Onicotecnici Professionisti Associati) ed a credere nel loro progetto di tutela e crescita del settore, fino ad aprire nel 2018 OPA Territoriale Toscana di cui, oltre ad esserne il fondatore, ne è il Presidente. Fin dall’inizio si rivolge alle istituzioni della regione Toscana per promuovere un disegno di legge regionale che ha poi portato anche alla chiamata a Roma per promuovere il disegno di legge a livello nazionale.

ROSY DI FIORE

Nasce a Benevento, il 9 dicembre 1970. E’ nel campo dell’estetica dal 1991 e con il suo primo corso professionale di ricostruzione unghie nel 2008 inizia a lavorare nel settore Nail.
Fin dal suo primo corso, capisce che la specializzazione in questo settore è il suo sogno. Continua a frequentare molti corsi di specializzazione in Italia e all’estero con i molti Nail Master educator internazionali per diventare una onicotecnica professionista. Nel 2012 raggiunge il primo importante riconoscimento come Educator NailPerfect.
Insegna la ricostruzione unghie in varie scuole di estetica e unisce la sua passione di insegnamento con la distribuzione in Italia e Spagna del brand internazionale NailPerfect con Nail & Beauty Lounge per il quale è anche Master Educator. Apre una sua scuola e trasmette la sua esperienza e la sua passione per il mondo nail a tutte le studenti che frequentano i suoi corsi, in particolare tramite il percorso Academy.
Attraverso la sua scuola sta creando un team di professioniste onicotecniche certificate per trasmettere e divulgare la professionalità nel settore nail.
Nel luglio del 2017 diventa giudice INJA e continua a dedicare molto tempo nel partecipare a corsi per aggiornarsi imparando nuove tecniche e migliorando le proprie abilità.

NICOLETTA FASOLI
PRESIDENTE O.P.A. NAZIONALE

Nasce a Negrar (VR), il 14 maggio 1966. Il suo percorso formativo inizia a fine anni ’90, frequentando diversi corsi formativi che le danno modo di acquisire diverse tecniche di lavorazione. Nel 2000 consegue attestato europeo di qualificazione per operatori del settore nails, master finanziato dalla comunità europea ed autorizzato dalla Regione Veneto. Nello stesso anno, appoggia la collega Margherita M. come consulente tecnica nel ricorso n. 1746/2000 al Tar Veneto vinto poi nel 2001 con sentenza n. 4327/2001. Grazie a tale sentenza, in Veneto, aprirono numerosi Centri Nails. Nel 2001, dopo aver conseguito l’Attestato di Cosmetologia Eubiotica, rilasciato dalla Società Italiana di Cosmetologia Eubiotica del biologo professor Enzo Odoardi, decide di intraprendere il percorso formativo per Educatore Internazionale Certificato, riuscendo nel 2002 ad avere accesso al Master Americano, consolidando, così, la propria professionalità. Nel 2003 decide di aprire il proprio centro Nails, tutt’ora operativo, in provincia di Verona, lavorando nel frattempo anche come educatore e formatore presso una delle più importanti aziende americane del settore. Nel 2006 consegue la seconda Certificazione Internazionale di Educatore e Formatore Nails, diventando importatore diretto di prodotti del settore nails e formando onicotecniche che, conseguentemente, aprirono i propri centri nails.  Nel 2007 viene pubblicata la Novella della Regione Veneto nella quale si contrasta il Tar, riportando l’attività di onicotecnico sotto la Legge n. 1/90, comportando un aumento smisurato dell’abusivismo. Inoltre, a Padova e provincia viene applicata la retroattività, costringendo i centri nails senza la figura di estetista all’interno dell’organizzazione a chiudere. In seguito a tale ingiustizia, nel 2008 fonda la prima associazione per onicotecnici denominata U.N.O. (Unione Nazionale Onicotecnici), iniziando così la battaglia legislativa per legalizzare la professione di onicotecnico. Purtroppo però, i tempi non sono ancora maturi in quanto le stesse onicotecniche e le aziende del settore nails non mostrano interesse nell’associarsi e quindi si arriva alla chiusura di tale associazione nel 2012. Nel 2015, decide di creare la propria linea di prodotti per l’applicazione e decorazione delle unghie e, nello stesso anno, grazie alla continua battaglia legislativa portata avanti in questi anni, riesce a contattare Andrea Bassi, assessore regione Veneto, che si dimostra sensibile al progetto della legalizzazione della figura di onicotecnico. Nel 2016, grazie all’impegno di Andrea Bassi, la Regione Veneto emette la normativa nella quale si annulla la Novella del 2007 e si dichiara, attraverso l’art. 112 della legge di stabilità 2017, che l’attività di applicazione e decorazione unghie è libera artigiana. Nel 2017 fonda, con altre professioniste del settore, l’Associazione O.P.A. ( Onicotecnici Professionisti Associati) della quale è tutt’ora Presidente, per poter rappresentare e tutelare la nuova categoria emergente presso le istituzioni. Nel 2018 O.P.A. si costituisce Federazione Nazionale aprendo la prima sede territoriale in Toscana, dove trova sostegno in Manuel Vescovi, oggi senatore, e partecipa attivamente a due conferenze stampa per promuovere la legalizzazione dell’attività di onicotecnico, trovando sostenitori in più movimenti politici. Attualmente la Toscana sta lavorando alla normativa per liberalizzare l’attività.

Ad oggi, l’obiettivo principale di O.P.A. è far riconoscere la professione di onicotecnico in Italia.

NATALYA GRUDININA

Nasce in Kazakhstan, il 21 dicembre 1981. Nel 2006 si trasferisce in Italia e si appassiona, fin da subito, del mondo Nails. Frequenta corsi formativi in Kazakhstan e Russia, e si specializza nelle tecniche di Nail Art come Micropittura, Nail Art da salone, Acquerello, One stroke, Silk Paint e soprattutto negli ultimi quattro anni nella tecnica dello Zhostovo.
Dal 2011 è giudice di gara “Golden H.W”, Russia. Oggi è International Educator e Nail Artist di fama internazionale, soprattutto per la tecnica dello Zhostovo.
Dal 2018 si è associata ad OPA – Onicotecnici Professionisti Associati.

CLAUDIA PERETTI
CONSIGLIERE DI AMMINISTRAZIONE E CONSULENTE AZIENDALE DELL’ASSOCIAZIONE O.P.A.

Nasce a Negrar (VR) il 19 Agosto 1962. Dopo aver conseguito maturità tecnica presso Istituto L.Einaudi con 60/60 e laurea in Scienze Economiche Università G.Marconi con 100/110, inizia la sua carriera lavorativa presso vari enti per poi, nel 1994, fondare con due soci un Centro di Elaborazione Dati e Consulenza Aziendale di cui è attualmente Amministratore e responsabile dell’Area di Consulenza Aziendale. Inoltre è Presidente di Federlavoro Zonale di San Pietro in Cariano (VR), Associazione di Categoria di Imprese e Lavoratori Autonomi; Consigliere di Amministrazione di Cooperativa Sociale di tipo plurimo dal 2010 al 2016; docente di Economia Aziendale, Economia Politica e Diritto tributario presso Grandi Scuole, Tutor CEPU per Studenti Universitari e responsabile, per Grandi Scuole di Verona, del Progetto Alternanza Scuola-Lavoro. Segue, dapprima come cliente, il profilo nascente dell’onicotecnico, e ne sposa la causa professionalmente ed a livello giuridico dal 2007. Diventa, nel 2017, socio fondatore di O.P.A Onicotecnici Professionisti Associati, consigliere di Amministrazione e consulente aziendale dell’Associazione. Condivide con la Presidente di O.P.A. Nazionale tutte le battaglie per il riconoscimento della professione.